Camillo Compagnoni

Camillo, figlio di Angelina Floriani  e  Giuliano Compagnoni, fratello di Pompeo Senior e di Mario, seguì la carriera militare sotto la guida dello zio  Felice Floriani al servizio di Cosimo III° di Toscana per il quale nel 1613 combattè contro i pirati. Passò poi con il concittadino Narciso Aurispa, a Candia. Nel 1625 difese le coste adriatiche austriache dagli spagnoli. Partecipò alla guerra dei trent’anni con Ottavio Piccolonimi e col Wallenstein col grado di Sergente maggiore. Nel 1632 Urbano VIII° lo incaricò della sistemazione degli argini del Po e del Tevere. Nel 1635 passò a Malta  quale Procuratore “ della lingua britannica” nell’Ordine Gerosolimitano. Fu poi a Ferrara con incarichi militari. Morì nel 1656.